I più bei percorsi trekking del Veneto

Bivo è la nuova frontiera dell’alimentazione outdoor. Per questo abbiamo voluto consigliare ai nostri lettori alcuni percorsi che secondo noi sono l’ideale contorno in cui assaporare Bivo.

In Italia naturalmente i percorsi sono migliaia ed è impensabile anche solo abbozzarne una selezione. Abbiamo scelto quindi di limitarci, in questo primo articolo, alla nostra Regione di origine per proporvi una selezione dei percorsi che più amiamo nella nostra terra.

Passeggiata e nordic walking nelle valli di Fimon

Il primo percorso che vi proponiamo è a pochi chilometri dalla nostra sede, in provincia di Vicenza, in uno dei luoghi più suggestivi della provincia berica tanto da sembrare anni luce distante dal frastuono e dallo smog della città: il lago di Fimon. Particolarmente interessante la possibilità di camminare su alcuni percorsi, predisposti da un’associazione locale, consigliabili per la pratica del Nordic Walking. I 5 percorsi, diversi per lunghezza e difficoltà, sono molto belli da un punto di vista naturalistico e permettono di vedere il lago da ogni angolatura.

Per saperne di più: http://www.lagodifimon.com/percorsi

Sentieri dei colli Euganei

Spostiamoci dai Colli Berici ai Colli Euganei e anche qui non mancano i percorsi dedicati agli amanti del trekking. I sentieri sono veramente moltissimi, dedicati anche agli amanti della mountain bike, e tutti suggestivi. Vi consigliamo di collegarvi al portale http://www.collieuganei.it/sentieri/ che in modo preciso e accurato descrive i vari percorsi e vi permetterà di immergervi nei colli della provincia padovana.

Le 52 gallerie del monte Pasubio

Un grande classico degli amanti della montagna veneta è certamente la strada delle 52 gallerie. Questa strada è una mulattiera interamente realizzata dalla 33-esima Compagnia del Quinto reggimento dell’Esercito italiano durante la Prima Guerra Mondiale ed ha un incredibile valore, non solo paesaggistico, ma anche storico. Una strada sterrata che vi condurrà alle porte del Pasubio attraversando ben 52 gallerie con alcuni tratti di media difficoltà ma adatta veramente a tutti.

Per saperne di più:

https://www.montagnadiviaggi.it/2013/07/strada-52-gallerie-del-pasubio.html

Il sentiero delle vedette

Ci spostiamo di qualche chilometro, nella provincia di Treviso, e cambiamo decisamente panorama. Il Sentiero delle Vedette si snoda tra le colline del prosecco e deve il nome all’esercito austro-ungarico che dalle cime di queste colline aveva modo di controllare tutta la linea del Piave. Anche lungo questo percorso non mancano i riferimenti storici, gallerie e trincee risalenti alla Prima Guerra Mondiale.

Per saperne di più:

https://www.montagnadiviaggi.it/2018/04/sentiero-delle-vedette-colline-prosecco-soligo.html

Trekking con vista sul lago di Garda

Il lago di Garda è uno degli scenari più belli del nord Italia. Vi vogliamo citare quindi un percorso, che, pur trovandosi al confine con il Trentino, permette di godere appieno del fascino del lago più grande della Penisola. Il percorso che vi proponiamo è l’escursione al rifugio Altissimo ma ce ne sono sicuramente altri ugualmente interessanti. Per raggiungere il rifugio potete partire da Nago o da San Valentino, compiendo lo stesso percorso all’andata e al ritorno, oppure fare un giro ad anello della durata di 5 ore che vi permetterà di godere di alcuni squarci indimenticabili anche su Rovereto e l’altopiano Brentonico.

Per saperne di più:

https://www.montagnadiviaggi.it/2018/06/escursione-rifugio-altissimo-val-del-parol-brentonico.html

Le dolomiti venete

Abbiamo lasciato per ultime le regine montuose della nostra Regione: le Dolomiti. Qui trovare un percorso da consigliarvi è veramente complicato. Vi consigliamo di visitare il sito ufficiale del Parco Nazionale delle Dolomiti bellunesi (http://www.dolomitipark.it/it/sentieri.cai.php) e di lasciarvi coinvolgere dai 52 sentieri e 5 vie ferrate descritte con assoluta precisione dal CAI.


E voi? Avete già scelto il vostro percorso per la vostra prossima escursione? Volete dare un consiglio ai nostri lettori? Scriveteci a media@bivo.it, inviandoci i vostri consigli per il trekking e alcune foto delle vostre escursioni. Pubblicheremo la vostra testimonianza sul blog di Bivo. Agli autori dei 5 racconti più avvincenti regaleremo un kit di prova Bivo.